Azienda Biologica

 Lotta Biologica

 Tutta l’ azienda è sottoposta a regime di lotta biologica. La radice di questa parola, bios, è di origine greca e significa vita, essere vivente; la lotta biologica è una tecnica rispettosa della vita dell’ecosistema, che sfrutta i rapporti di antagonismo fra gli organismi viventi per contenere le popolazioni di quelli dannosi. L’intera produzione agricola è quindi ottenuta con tecniche di lotta biologica; tutte le colture coltivate vengono gestite secondo criteri agronomici che rispettano l’ecologia dell’agro-ecosistema, finalizzati al riequilibrio della sostanza organica nel terreno e al mantenimento della fauna presente. E’ quindi giustificata la presenza di varie leguminose, pur spesso in quasi nulla convenienza economica, che migliorano la struttura e apportano elementi nutritivi al terreno. Inoltre viene data la precedenza a coltivazioni che permettano una lotta alle malerbe di tipo meccanico, al fine di mantenere l’equilibrio naturale evitando l’uso di fitofarmaci. Molto importante nell’ecologia del campo coltivato è il ruolo delle siepi e dei boschi misti; questi non vengono considerati come elementi che sottraggono spazio utile alle superfici produttive, ma come valore aggiunto dell’azienda. Negli ultimi anni (dal 1994 in poi) l’azienda si è rivolta verso tutte le iniziative che tendono alla rinaturalizzazione del paesaggio agrario, abbandonando poco a poco gli schemi tradizionali di agricoltura intensiva. Il 15% della superficie utile è costituito da boschi misti polifunzionali, siepi, zone a macchia e radura. Questi elementi naturali sono importanti per il ricovero e riparo della fauna; inoltre permettono di ricostruire la fitta rete di corridoi ecologici in grado di connettere i vari ambienti, formando così una maglia denominata rete ecologica, con conseguente aumento della biodiversità. Le siepi e i boschi sono da considerarsi un importantissimo elemento attraverso il quale avvengono gli spostamenti dell’entomofauna, della fauna invertebrata e vertebrata e sono in grado di ospitare gli organismi predatori dei patogeni eventualmente presenti nelle colture agrarie adiacenti, riducendo in questo modo la necessità di intervenire con fitofarmaci. In fine non va dimenticata la funzione paesaggistica, la quale riveste un ruolo importante per l’identificazione del territorio tipico della Pianura Padana.

 

 

Certificazioni e Produzioni Tipiche

L’indirizzo principale dell’azienda è quello cerealicolo, con la presenza di colture specializzate quali orticole e pomacee; oltre ad essere condotta secondo tecniche di lotta biologica, controllata da apposito ente certificatore (CCPB), in azienda esiste una produzione tipica: Pera dell’Emilia Romagna IGP. L’azienda inoltre è certificata “Global Gap” (ex “Eurep Gap”) in relazione a tutte le produzioni agricole. L’Azienda Alberto Minelli è Socio indiretto della: – OP Cereali Emilia Romagna per i cereali non trasformati; – OP Apo-conerpo per l’ortofrutta.

Il Palazzo
I Nostri Servizi
Le Camere
Archivio News
Fattoria Didattica
La Natura
Certificazioni